Covid, tamponi a Nurri: positivi due bambini e due adulti

In paese i casi salgono a 20

ISILI. Questa mattina 20 novembre, su base volontaria, sono stati eseguiti a Nurri 240 tamponi antigenici rapidi. Sono stati coinvolti tutti gli alunni dell’istituto comprensivo “Luigi Pitzalis” (scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado), i docenti e il personale scolastico, commercianti, artigiani, liberi professionisti, dipendenti comunali. Sono risultati positivi 2 bambini della scuola primaria e due adulti, già segnalati al proprio medico di base, che ha provveduto a comunicarlo al dipartimento di prevenzione dell’azienda tutela della salute. Allo stato attuale nel paese del Sarcidano i positivi al covid 19 sono 20 tra cui un assessore comunale. Uno di essi è ricoverato a Cagliari nell’ospedale Santissima Trinità.

Intanto il sindaco Antonello Atzeni che a scopo precauzionale da alcuni giorni era in isolamento volontario nella propria abitazione è risultato negativo al tampone covid 19. “Sono stato fiducioso perchè ho sempre evitato qualsiasi forma di assembramento, ho rinunciato a qualsiasi invito (festini, matrimoni, compleanni ecc..), ho sempre usato la mascherina e mi sono di frequente igienizzato le mani. Tutti dobbiamo continuare ad osservare scrupolosamente queste fondamentali prescrizioni e a non abbassare mai la guardia. Il covid è sempre in agguato, dietro l'angolo. Mi sento in dovere di ringraziare di cuore il personale dell’unità speciale di continuità assistenziale (Usca) per gli sforzi immani e i grossi sacrifici che sta facendo per svolgere e garantire il servizio”. Lunedì riprenderanno le lezioni in tutti e tre gli ordini di scuola che erano state sospese con una ordinanza emessa dal sindaco Antonello Atzeni.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes