Quartu, a 78 anni perseguita ancora la ex moglie: il giudice lo manda agli arresti domiciliari

La donna esasperata si è rivolta agli agenti del commissariato

QUARTU. Alla veneranda età di 78 anni continuava a perseguitare la ex moglie nonostante fosse già sulle spalle una diffida di polizia. Ieri pomeriggio 22 febbraio gli agenti del Commissariato di Quartu hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip nei confronti dell’anziano, autore di atti persecutori e minacce della ex consorte. La donna da diversi anni continuava a subire vessazioni e minacce dal suo ex marito, il quale spesso la seguiva per strada, appostandosi nei pressi della sua abitazione e bersagliandola con gravissime ingiurie nei suoi confronti.

La signora ha chiesto aiuto ai poliziotti del Commissariato dopo l’ennesimo episodio di minacce, denunciando l’uomo, il quale era già destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento, diverse volte disatteso. E’ in base alle risultanze degli investigatori del Commissariato che, su richiesta della Procura della Repubblica di Cagliari, il Tribunale ha emesso il provvedimento, eseguito ieri dai poliziotti che hanno accompagnato il 78enne presso la propria abitazione in stato di arresti domiciliari.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes