cagliari
cronaca

Dolianova, fiammata dalla stufetta: donna ustionata finisce all'ospedale


06 giugno 2022


DOLIANOVA. Una casalinga sessantatreenne di Dolianova, positiva al covid 19, in isolamento fiduciario nella propria abitazione di via Giovanni Falcone, ubicata nella zona di espansione della cittadina del Parteolla,, è rimasta ustionata nella tarda mattinata di oggi primo marzo. La donna mentre si riscaldava con una stufetta è stata investita da una fiammata che si è improvvisamente sprigionata e le ha avvolto gli abiti.

Per sua fortuna le invocazioni d’aiuto sono state udite dal figlio, quarantunenne, che vive nella stessa casa al piano terra. L’uomo si è precipitato al primo piano ed è riuscito a spegnere le fiamme rimanendo a sua volta ustionato ad entrambe le mani. La donna soccorsa dall’equipe della “Mike 65” la medicalizzata del 118 del distretto della Trexenta, è stata trasportata in codice rosso, all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari. Ha riportato ustioni in diverse parti del corpo. Il figlio soccorso dall’equipe di “Alpha 31” dell’associazione di volontariato “Il Samaritano” di Serdiana è stato trasportato al Policlinico di Monserrato. Gian Carlo Bulla

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.