Tre furti in una notte, denunciato un 23enne di Cagliari

I colpi sono stati messi a segno a Pirri

CAGLIARI. Commette tre furti in una notte, identificato in breve tempo e denunciato dai poliziotti E' un 23enne cagliaritano che nella notte fra domenica e lunedì ha "ripulito" alcune abitazioni private in un quartiere di Pirri. Il giovane, ben noto agli agenti per i diversi precedenti di polizia in fatto di reati contro il patrimonio, dopo essersi intrufolato nel cortile condominiale di un’abitazione nella via Farci e aver rovistato tra le auto parcheggiate, ha scavalcato il muro di cinta, introducendosi in un’altra abitazione privata da dove ha rubato un martello pneumatico, uno smeriglio e una pila ricaricabile. Non pago del bottino, ha pensato bene di raggiungere la vicina via delle Ginestre e, dopo aver scardinato il motore del cancello carraio automatico, è riuscito a forzare la portiera di un’autovettura lì parcheggiata, all’interno della quale ha riposto tutta la refurtiva per poi montare a bordo e darsi alla fuga. Il giovane però non si era accorto che le sue azioni sono state tutte riprese da un sistema di videosorveglianza e quando gli agenti della squadra volante sono intervenuti per il sopralluogo dei furti su richiesta delle vittime al 113, hanno riconosciuto subito dalle immagini il giovane ladro, proprio in ragione dei suoi precedenti di polizia ben noti agli stessi operatori. Dopo i rilievi effettuati sul posto dagli specialisti della Scientifica, i poliziotti si sono recati presso la sua abitazione dove hanno trovato l’auto rubata ancora parcheggiata nei pressi, con all’interno tutto il bottino. Ma del giovane non c’era traccia. Il 23enne è stato denunciato in stato di irreperibilità per i reati di furto in abitazione e furto di autovettura, mentre il materiale rinvenuto e il veicolo sono stati restituiti ai legittimi proprietari.(luciano onnis)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes