Guardia di finanza, ecco la nuova motovedetta super veloce

Si rinforza il parco mezzi del Reparto operativo aeronavale di Cagliari

CAGLIARI. Nuova motovedetta velocissima in dotazione al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza Cagliari. Realizzata dal cantiere “FB Design” di Annone Brianza, il cui progetto deriva dalla costruzione “FB 60”, detentrice del record di velocità della tradizionale gara di motonautica da Venezia a Montecarlo, la “V.7006” si distingue per le eccezionali prestazioni tecnico-nautiche. È lunga 19 metri circa e, grazie a due propulsori MTU da 10 cilindri, è in grado di raggiungere la ragguardevole velocità di 60 nodi, ovvero oltre i 110 km/h. È inaffondabile grazie al sistema costruttivo “Structural Foam” ed ha un'eccezionale stabilità e tenuta del mare.

Il mezzo navale è concepito quale piattaforma operativa in grado di sostenere lunghe navigazioni, anche in condizioni meteomarine avverse e, con i moderni sistemi integrati, sarà in grado di ricercare, scoprire e tracciare la rotta di navi o imbarcazioni dedite al traffico di stupefacenti e di migranti clandestini, quest’ultimi concentrati soprattutto lungo il versante sud – occidentale della Sardegna. La V.7006 arrivata a Cagliari, è la settima delle complessive diciassette acquisite dal comparto navale della Guardia di Finanza e andrà a potenziare la flotta navale del reparto aeronavale delle Fiamme Gialle in Sardegna (24 mezzi navali in totale) e concorrerà a consolidare il posizionamento istituzionale nelle acque territoriali per corrispondere al meglio al ruolo di unica “Polizia del mare” attribuito alla Guardia di Finanza dalla "riforma Madia” e la proiezione internazionale del Corpo a tutela delle frontiere marittime comunitarie.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes