Padre e figlie in pericolo nel mare di Pistis, salvati dalla guardia costiera

Le due ragazze erano sulle tavole da Sup e non riuscivano a tornare a riva, il genitore si è tuffato e si è trovato in difficoltà anche lui

ARBUS. Due sorelle sono entrate nel mare della spiaggia di Pistis con le tavole da Sup, ma non avevano fatto i conti col forte vento di scirocco che nel frattempo era rinforzato e non riuscivano più tornare a riva. Il padre si è tuffato in mare per aiutarle, le ha raggiunte, ma si è trovato in difficoltà anche lui, il vento spingeva tutti verso gli scogli. La famigliola è stata salvata dal personale della Capitaneria di Porto di Oristano in servizio a bordo della motovedetta CP 893: qualcuno dalla spiaggia si era reso conto del pericolo e aveva dato l'allarme.

Padre e figli sono saliti a bordo della motovedetta ormai esausti e sono stati sbarcati presso la darsena del Porto Industriale di Oristano. A pare l'enorme spavento stavano bene tutti e tre e si sono congedati.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes