Covid a Villaputzu, casi fra gli studenti: screening di massa in paese

Un'immagine di Villaputzu

VILLAPUZU. Dopo i casi di alcuni studenti positivi a Villaputzu, lo screning di massa con il tampone molecolare si terrà martedì 7 dicembre dalle ore 9:30 alle 13 e dalle 14 alle 17, nella palestra della scuola primaria. Chiunque potrà effettuare il test gratuitamente. "Chiediamo in particolare - sottolinea il sindaco di Villaputzu Sandro Porcu - a tutti gli studenti delle scuole, al personale scolastico, alle associazioni sportive, ai familiari di studenti, di partecipare numerosi all'iniziativa. Allo stato attuale il tracciamento di eventuali nuovi casi di positività è di fondamentale importanza”.

Lo screening di massa si è reso necessario perché i primi test molecolari effettuati dall’unità speciale di continuità assistenziale (Usca) del Sarrabus hanno confermato la positività al covid di alcuni alunni che frequentano la scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo di Villaputzu che era stata riscontrata con il tampone rapido. Il sindaco di Villaputzu Sandro Porcu, in accordo con i dirigenti scolastici Tiziana Serrao (Istituto comprensivo) e Rita Scalas (Istituito di istruzione superiore Giuseppe Dessi) con una ordinanza contingibile ed urgente ha disposto per oggi lunedi e domani martedi la sospensione delle lezioni in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale.

L’amministrazione comunale raccomanda a tutti di seguire con scrupolo le indicazioni per la prevenzione della diffusione del virus: Indossare la mascherina, igienizzare spesso le mani, evitare assembramenti, mantenere la corretta distanza interpersonale. (Gian Carlo Bulla)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes