La Nuova Sardegna

Cagliari

Lavori

Elisuperficie per gli atterraggi notturni, il sindaco di Seui: «Finalmente usciamo dall’isolamento sanitario»

di Gian Carlo Bulla
Elisuperficie per gli atterraggi notturni, il sindaco di Seui: «Finalmente usciamo dall’isolamento sanitario»

Finanziamento della comunità per rendere la pista accessibile anche di notte agli elicotteri del soccorso

09 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Seui Una elisuperficie per l’atterraggio notturno degli elicotteri sarà presto realizzata a Seui grazie a un finanziamento della comunità montana Sarcidano – Barbagia di Seulo (risorse del fondo nazionale per la montagna). Il progetto che ha già avuto il benestare dei piloti dell’azienda regionale dell’emergenza urgenza della Sardegna (areus) è in fase di completamento. L’Enel, intanto, si è già attivata per eliminare le due linee elettriche aeree che rappresentavano un ostacolo. Sono, infatti, in fase di realizzazione i lavori per interrare lungo il viale Fabrizio De Andre quella da 380 volt. A brevissimo sarà smantellata, mediante utilizzo di aereomobile, anche quella da 75 mila volt. «Finalmente una bella notizia, non solo per gli abitanti di Seui ma anche per quelli di Ussassai - afferma il sindaco di Seui Marcello Cannas -. L’elisuperficie porrà fine alla catastrofica situazione sanitaria dei comuni di Seui e Ussassai attualmente la peggiore in assoluto in Sardegna». 

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra un’auto e un furgone all’ingresso di Sant’Antioco: muore un 50enne di Carbonia, grave l’altro conducente

Le nostre iniziative