La Nuova Sardegna

Cagliari

Soleminis

Incendia l’auto di due nigeriani, che tentano di accoltellarlo: denunciati in due

Incendia l’auto di due nigeriani, che tentano di accoltellarlo: denunciati in due

I carabinieri sono intervenuti e hanno evitato che la situazione degenerasse

15 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Soleminis Per futili motivi ha dato fuoco ieri sera (martedì) a Soleminis ad una Ford C-Max, l’automobile in uso a due nigeriani, un trentatreenne e un quarantasettenne, in regola col permesso di soggiorno, che era parcheggiata nella via Stazione. L’incendiario, un sessantenne disoccupato di Soleminis, è stato redarguito verbalmente dai due extra comunitari che dalle parole stavano per passare alle vie di fatto se non fossero provvidenzialmente intervenuti i carabinieri della stazione e del nucleo radiomobile della compagnia di Dolianova che hanno evitato che l’accesa discussione degenerasse e finisse male. Uno dei due nigeriani, infatti, ha impugnato un coltello a serramanico con il quale ha tentato di colpire il disoccupato. L’altro nel corso del parapiglia che nel frattempo si era creato è riuscito a morderlo al naso. I militari dopo essere riusciti a calmare le acque hanno denunciato, in stato di libertà, il disoccupato per danneggiamento tramite incendio. Anche i due nigeriani sono stati denunciati a piede libero per minaccia aggravata e resistenza. Uno di essi è stato inoltre deferito per porto di oggetti atti ad offendere, il coltello a serramanico col quale ha tentato di colpire l’incendiario. (Gian Carlo Bulla)

In Primo Piano
Monta la protesta

Agricoltori e allevatori sardi si mobilitano: il 17 giugno comincia il “mese della collera” contro i danni della siccità

Le nostre iniziative