La Nuova Sardegna

Cagliari

Criminalità

Era agli arresti domiciliari, ma continuava a spacciare: 45enne finisce in carcere a Cagliari

Era agli arresti domiciliari, ma continuava a spacciare: 45enne finisce in carcere a Cagliari

L’uomo è stato trasferito a Uta

14 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Era agli arresti domiciliari ma continuava a spacciare cocaina ed eroina incurante della sua posizione restrittiva. Gli agenti del gruppo Falchi della squadra mobile ha arrestato in flagranza di reato un 45enne. Da tempo gli investigatori tenevano sotto controllo l’uomo, che già stava scontando una pena ai domiciliari per spaccio di stupefacenti. Nella mattinata di ieri 13 maggio i poliziotti hanno perquisito l’abitazione, trovando e sequestrando 70 grammi di cocaina e eroina, ancora da tagliare, che l’uomo aveva nascosto all’interno della cappa della cucina. Sono stati sequestrati un bilancino di precisione e 2570 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. Il 45enne è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di droga e accompagnato presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida. Il Gip, durante l’udienza tenutasi nella stessa giornata di ieri, ha convalidato l’arresto disponendo nei confronti dell'uomo la custodia cautelare a Uta. (l.on)

In Primo Piano
Criminalità

Nuoro, 45 chili di marjuana e 74mila euro in contanti: arresto della polizia in città

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative