La Nuova Sardegna

Cagliari

Denunciato per resistenza

Cagliari, condannato per omicidio in permesso premio sorpreso a guidare ubriaco

Cagliari, condannato per omicidio in permesso premio sorpreso a guidare ubriaco

Prima di essere fermato ha cercato di scappare dalla Polizia innescando un rocambolesco inseguimento in auto

11 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Nelle prime ore del mattino del 10 agosto, una pattuglia della Polizia stradale di Cagliari, mentre transitava nel centro abitato, ha intercettato un veicolo molto rumoroso. Gli agenti hanno quindi proceduto a effettuare un controllo. L’automobilista, però, non si è fermato e ne è nato un rocambolesco inseguimento in auto. A un certo punto la pattuglia è riuscito a raggiungere e bloccare il mezzo.

Dagli accertamenti è risultato che il giovane alla guida dell’auto – un 24enne – è stato condannato per omicidio e si trovava in regime di permesso premio per svolgere un’attività lavorativa presso un esercizio commerciale sito nel Comune di Sarroch, luogo in cui doveva dimorare per alcuni giorni prima di rientrare all’istituto di pena minorile di Quartucciu. Tra le prescrizioni imposte dal provvedimento, oltre alla dimora, il 24enne non poteva condurre veicoli a motore.

Inoltre, gli agenti hanno sottoposto il giovane all’etilometro, che è risultato positivo. A quel punto il 24enne è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e gli è stata contestata la guida in stato di ebbrezza.

In Primo Piano
Tragedia nella notte

Investe un gregge, scende dall’auto e viene travolto da un’auto pirata: muore un 62enne

Le nostre iniziative