La Nuova Sardegna

Cagliari

Trasporti

Ryanair su Cagliari a caccia di record: 39 rotte per l’estate

Ryanair su Cagliari a caccia di record: 39 rotte per l’estate

Presentato l’operativo della low cost irlandese

02 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Più di 400 voli alla settimana su 39 rotte. L’annuncio ricalca quello fatto due giorni fa ad Oschiri, quando è stato presentato l’impegno per la stagione estiva di Ryanair su Alghero e Olbia, e ora anche a Cagliari gli irlandesi della compagnia low cost “numero 1 in Europa e Italia” annunciano il “l’operativo record” per l’estate del 2024. Oltre alle rotte e alle frequenze, Ryanair ha annunciato anche la presenza fissa di 3 aeromobili B737 proprio nell’aeroporto di Cagliari.

Un investimento da 300 milioni di dollari che creerà 90 posti di lavoro per piloti, personale di cabina e ingegneri. In allegato, la crociata di Ryanair contro la tassa di sbarco, imposta municipale, che secondo i piani alti della compagnia irlandese, se eliminata potrebbe garantire 2 milioni di passeggeri in più in all’anno per la Sardegna e l’apertura di una nuova base aerea nel nord dell’isola che creerebbe otre 1.500 nuovi posti di lavoro.  Per il momento, solo sulla base delle nuove rotte su Cagliari, Ryanair ha già indicato la possibilità di traspotare a Cagliari 3 milioni di passeggeri, tra partenze e arrivi.

Le rotte I collegamenti estivi su Cagliari riguardano gli scali internazionali di Baden Baden (Germania), Norimberga, Palma di Maiorca, Bruxelles, Parigi, Budapest, Carcassonne, Porto, Dublino, Poznan, Düsseldorf, Francoforte sul Meno, Siviglia, Göteborg, Londra, Valencia, Madrid, Malta, Vienna, Cracovia e Varsavia. Le rotte estive per le mete domestiche, invece, raggiungeranno gli aeroporti di Perugia, Catania, Pisa, Cuneo, Bari, Palermo, Parma, BolognaRimini, Roma, Genova, Trieste, Torino, Venezia, Verona, Milano (Bergamo e Malpensa) e Napoli. Per celebrare l’operativo di Cagliari per l’estate, Ryanair ha anche lanciato una promozione di 3 giorni con tariffe a partire da 24,99 euro (in vendita solo su ryanair.com).

I manager «Il Friuli Venezia Giulia ha abolito l’addizionale municipale a partire dal 1° gennaio 2024 e Ryanair ha inaugurato una nuova base a Trieste e ha aggiunto una crescita del 50% per la prossima estate che si inserisce in una visione complessiva condivisa per ridurre i costi di accesso e raddoppiare sia i passeggeri che il turismo in entrata nei prossimi 5 anni. Ora tocca al governo della regione Sardegna eliminare l’addizionale municipale che non esiste in isole turistiche simili come le Canarie, le Baleari, Cipro o Malta», ha detto Jason McGuinnes, direttore commerciale di Ryanair. «Anche grazie alla presenza della base operativa a Cagliari, Ryanair nel 2023 ha fatto viaggiare circa 2.700.000 passeggeri da e per Cagliari. Questo risultato consente di guardare con ottimismo alla crescita dello scalo. In prospettiva, l’accordo con Ryanair ci vedrà impegnati a crescere ancora insieme, sia in termini di network sia di frequenze», ha aggiunto Marino Piga, Ad di Sogaer. (c.z.)

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Le associazioni di categoria ad Alessandra Todde: «Energia e trasporti le priorità per l’isola»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative