La Nuova Sardegna

Cagliari

Carabinieri

Nonostante il divieto si presenta dai genitori ubriaco, la madre gli offre il pranzo e lui la aggredisce: arrestato a Villa San Pietro

Nonostante il divieto si presenta dai genitori ubriaco, la madre gli offre il pranzo e lui la aggredisce: arrestato a Villa San Pietro

Sono intervenuti i militari di Pula e della stazione di Domus de Maria

12 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Villa San Pietro Nonostante il divieto del giudice che gli aveva ordinato di girare alla larga dall’abitazione dei genitori  per via dei maltrattamenti a cui li aveva ripetutamente sottoposti, ieri pomeriggio 11 febbraio è tornato nella casa dei suoi e, sotto gli effetti dell’alcol, ha sfasciato arredi e suppellettili. I  carabinieri della stazione di Pula unitamente ai colleghi di Domus de Maria, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un trentasettenne di Villa San Pietro, disoccupato, già noto per precedenti vicende giudiziarie, già sottoposto – come detto - alla misura dell'allontanamento dalla casa familiare e al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. I militari sono intervenuti presso l'abitazione dei genitori del giovane che si è presentato ubriaco a casa dei suoi danneggiando mobili e suppellettili e terrorizzando i  genitori. Gli uomini dell'Arma lo hanno bloccato mentre ancora inveiva contro la madre che aveva accolto il figlio, nonostante la misura cautelare in atto, per permettergli di pranzare perché lui aveva detto di avere fame. La generosità della mamma  non gli aveva impedito di riprendere le  abitudini violente e il trentasettenne la ha aggredita fisicamente al culmine di una lite. L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Uta, in attesa di udienza di convalida.(l.on)

In Primo Piano
La tragedia

Terribile schianto nella notte: due morti e due feriti a Escalaplano

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative