La Nuova Sardegna

Cagliari

L’operazione

Tragedia a Villasimius, recuperato il corpo di Mario Perniciano


	Stefano Bianchelli e Mario Perniciano 
Stefano Bianchelli e Mario Perniciano 

Rimandato a domani mattina, mercoledì 8, il recupero della salma di Stefano Bianchelli

07 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Villasimius Solo il corpo di Mario Perniciano, il sub sessantenne di Cagliari, è stato recuperato nella tarda mattinata di oggi, martedì, dai sommozzatori dei vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari. La salma è stata issata a bordo del cacciamine "5554 Gaeta" della marina militare. Le operazioni di recupero del corpo dell'altro sub, Stefano Bianchelli, il cinquantaseienne originario di Todi e residente a Villasimius da un quarto di secolo, sono state rimandate a domani mattina a causa delle proibitive condizioni del mare.

I corpi dei due sub, scomparsi domenica mattina mentre effettuavano una immersione tra le isole dei Cavoli e Serpentara, erano stati avvistati questa mattina, martedì intorno alle 10,30, dal rov, un robot subacqueo a comando remoto, in dotazione ai vigili del fuoco di Genova, a poco più di cento metri di profonditù nei pressi del relitto del piroscafo da carico armato San Marco affondato dagli inglesi durante la seconda guerra mondiale. (Gian Carlo Bulla)

In Primo Piano
Squadra Mobile

Sassari, maxi blitz antidroga: 22 indagati e un arresto per marijuana e ketamina

Video

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Le nostre iniziative