Niente da fare per gli americani sbarcati a Cagliari: tornano a casa, per loro Europa off limits

CAGLIARI. Venuti e ripartiti nel giro di mezza giornata trascorsa a telefonare e chiedere spiegazioni sul perché una volta arrivati a Cagliari con l'aereo privato partito dal Colorado non potessero andare nella località di villeggiatura dove li aspettava una casa isolata nella quale avrebbero trascorso la quarantena fiduciaria. L'Unione europea ha riaperto i voli internazionali ma non per tutti gli stati, per il momento non si può ancora viaggiare da e per Stati Uniti, Brasile e Russia. Ecco perciò che cinque cittadini statunitensi devono tornare subito indietro mentre gli altri componenti del gruppo possono restare in Sardegna, previa quarantena ovviamente
(foto di Mario Rosas)

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes