Clima, scuola, libri: al BiblioSattaPride di Nuoro l'Agenda 2030 diventa un gioco

NUORO. Una settimana di gioco, di scoperte, di riflessioni e di incontri per la prima volta del BiblioPride voluto dal Consorzio Satta animatore della biblioteca intitolata al poeta, scrittore e giornalista Sebastiano Satta. La Biblioteca Satta ha voluto raccontare i temi dell'Agenda europea 2030 e il lavoro della biblioteca soprattutto ai ragazzi e ai bambini delle scuole con una serie di iniziative che si concluderanno sabato 2 ottobre.
(FOTO DI MASSIMO LOCCI)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes