Il Nuorese sotto una coltre bianca, tra disagi e scenari incantati

NUORO. Il risveglio sotto la prima neve caduta copiosamente da ieri 28 novembre ha creato disagi lungo le strade, la statale 389 soprattutto, ai passi e, nei paesi spazzati dalla bufera, come Esterzili, è stato necessario disporre la chiusura delle scuole. Ma quando la buriana si è quietata lo scenario naturale era un incanto e sono stati numerosi gli automobilisti che si sono fermati per riprendere il paesaggio.
(foto di Massimo Locci)

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes