italia-mondo

Covid: Shanghai, verso lockdown per 2,7 milioni di residenti

A Pechino apertura graduale, problemi nel distretto di Chaoyang


09 giugno 2022


(ANSA) - PECHINO, 09 GIU - Shanghai si avvia a richiudere da sabato mattina il distretto sudoccidentale di Minhang, che conta 2,7 milioni di residenti, per condurre i test di massa contro il Covid-19, proprio quando l'hub finanziario cinese stava continuando a completare gli sforzi per uscire da un lockdown di oltre due mesi.

Il distretto sarà "posto sotto condizioni di gestione chiusa e tutti i residenti saranno testati", hanno annunciato le autorità distrettuali in un post sui social media, aggiungendo che "la chiusura sarà revocata dopo la raccolta dei campioni" senza fornire dettagli più specifici.

La città, che ha riferito di 9 nuovi contagi (nessuno a Minhang) registrati mercoledì, ha allentato molte restrizioni dal primo giugno dopo aver confinato i suoi 26 milioni di residenti da fine marzo, negli sforzi per contenere il peggior focolaio di Covid in oltre due anni, ma il blocco non è mai stato revocato del tutto, con centinaia di migliaia di persone a mobilità limitata e diversi complessi abitativi sottoposti a nuovi ordini di soggiorno. Il governo della città ha però smentito le voci secondo cui il resto della città sarebbe stato nuovamente bloccato in più fasi, affermando che la metropoli stava "gradualmente riprendendo la normale produzione e vita".

(ANSA).

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.