Crisi, imprenditore in difficoltà si toglie la vita a Macomer

Carlo Cossu, 54 anni, era spaventato dalla crisi economica e dalle difficoltà finanziarie che stava vivendo. Stanotte è uscito di casa ed è andato nella sua segheria, dove si è tolto la vita

MACOMER. Un imprenditore in gravi difficoltà economiche si è tolto la vita nel Nuorese. Carlo Cossu, 54 anni di Macomer, si è impiccato nella sua segheria della zona industriale di Bonu Trau. L’uomo, molto conosciuto in città, era uscito di casa ieri notte senza fare ritorno. Secondo le testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine intervenute sul posto, Cossu nell’ultimo periodo non sembrava più lo stesso perché spaventato e depresso per la crisi economica e le difficoltà finanziarie che stava vivendo. L’uomo da alcuni anni si era separato dalla moglie dalla quale aveva avuto due figlie. Niente, però, avrebbe fatto pensare a un gesto estremo. Stamattina, attorno alle 3,30 è uscito di casa dicendo alla compagna con la quale viveva che sarebbe andato nella segheria. Poco prima delle ore 8 l'hanno trovato due nipoti i quali hanno dato l'allarme.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes