La Nuova Sardegna

Nuoro

Macomer

Anziano trovato morto in casa

Anziano trovato morto in casa

Salvatore Dettori era malato e viveva solo. L’allarme dato dai vicini

31 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





MACOMER. Un anziano di Macomer è stato trovato senza vita nell’alloggio dove abitava a poca distanza dalla chiesa parrocchiale San Pantaleo. Forse era morto da alcuni giorni quando i vicini hanno segnalato un insolito e anomalo odore di decomposizione. Salvatore Dettori, un pensionato di 80 anni che viveva in un monolocale messo a disposizione dal comune nell’ex ricovero Castagna, è morto in solitudine. Il fatto è stato segnalato ai carabinieri, che sono intervenuti per gli accertamenti di rito. Il corpo, che era già in fase di decomposizione, è stato rimosso è trasportato all’ospedale di Oristano. Le condizioni di salute nelle quali versava il pensionato e un insieme di altri fattori facevano capire che era morto per cause naturali legate alle patologie e alle condizioni di vita. Si è preferito però avere la certezza della causa della morte attraverso una ricognizione cadaverica eseguita dal medico legale che escludesse con sicurezza qualsiasi ipotesi di violenza. Ieri tutti i dubbi sono stati definitivamente fugati. L’intervento di rimozione del cadavere è avvenuto nella notte, ma l’insolito movimento e la presenza dei carabinieri sono stati notato da diverse persone per cui si è inizialmente pensato a un delitto o a un’aggressione. Separato da anni, Salvatore Dettori viveva solo da tempo. Era affetto da gravi patologie che probabilmente non teneva sotto controllo e non curava. (t.g.t.)

In Primo Piano
Il soccorso

Giovane amazzone cade da cavallo alla processione di Beata Maria Gabriella a Nuoro: è grave

Le nostre iniziative