La Nuova Sardegna

Nuoro

“Madre acqua” all’Isre, un docufilm su Sergio Atzeni

NUORO. Sarà proiettato domani sera in città il nuovo film di Daniele Atzeni, “Madre acqua”, incentrato sulla figura dello scrittore Sergio Atzeni. La proiezione si terrà, alla presenza dell’autore,...

19 novembre 2015
1 MINUTI DI LETTURA





NUORO. Sarà proiettato domani sera in città il nuovo film di Daniele Atzeni, “Madre acqua”, incentrato sulla figura dello scrittore Sergio Atzeni. La proiezione si terrà, alla presenza dell’autore, alle ore 19 nell’auditorium “Giovanni Lilliu” in via Mereu, 56. Il documentario è un omaggio alla figura del grande scrittore sardo scomparso nel 1995 quando non aveva ancora compiuto 43 anni. Attraverso le testimonianze di Paola Mazzarelli, Rossana Copez, Giovanni Manca, Giuseppe Marci, Nico Vassallo, Ernesto Ferrero, Antonio Franchini, Goffredo Fofi, Rossana Atzeni, Gigliola Sulis e Giorgio Pellegrini, il film ricompone quei “frammenti di vita” indicati nel sottotitolo, delineando la complessa e sfaccettata personalità di Sergio Atzeni, narratore “sardo, anarchico, randagio”, fra i più interessanti e singolari del secondo novecento italiano. Presentano l’opera e dialogano con l’autore: Bruno Murgia, presidente dell’Isre; Alessandro Stellino, critico cinematografico; Gigliola Sulis, docente di Letteratura italiana all’università di Leeds e Antioco Floris, docente di Linguaggi del cinema, della televisione e dei new media” all’università di Cagliari.

Il caso

Olbia, sosta troppo lunga in area privata: il discount multa gli automobilisti

di Dario Budroni
Le nostre iniziative