Coronavirus, i nuovi ospiti delle spiagge di Arbatax: mufloni, daini, cervi

Lo stupefacente gruppetto di "amici" in giro per Arbatax

Strade e piazze vuote attirano i bellissimi animali spesso con i loro piccoli

ARBATAX. Ad Arbatax, in periodo di quarantena, mufloni, mufle e i loro cuccioli sono sempre più padroni del territorio. Oltre a essere abituali frequentatori del piazzale degli Scogli Rossi, della zona di Batteria e della via Lungomare, nell'ultimo periodo apprezzano molto anche il mare.

Nelle fotografie scattate domenica 19 aprile, alcuni mufloni stazionano nel piazzale proprio a ridosso della spiaggia della piccola baia. Altri hanno anche fatto un giro nell'arenile, nella zona sotto l'Hotel La Bitta e il Camping Telis. A fine marzo, una ventina di mufloni sono stati filmati mentre transitivano tranquilli nel piazzale degli Scogli Rossi. Questi e altri animali, come daini, cinghiali e altre specie, che vivono in grandi spazi all'interno del Parco naturalistico Bellavista nell'Arbatax Park Resort. Ogni tanto riescono a scappare e a fare una visitatina nel borgo marinaro di Arbatax.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes