Arbatax, 70enne esce in barca e finisce in acqua: salvato

ARBATAX. Ha rischiato grosso, ieri intorno alle 6.30, un 70 enne di origini ponzesi, che mentre pescava dal suo piccolo gozzo, è finito vestito, in acqua. Non è riuscito a risalire a bordo, ma per...

ARBATAX. Ha rischiato grosso, ieri intorno alle 6.30, un 70 enne di origini ponzesi, che mentre pescava dal suo piccolo gozzo, è finito vestito, in acqua. Non è riuscito a risalire a bordo, ma per fortuna, in quei momenti, nel piazzale degli Scogli Rossi si trovava una signora che stava facendo attività motoria e ha dato l’allarme alla sede dell’Ufficio circondariale marittimo Arbatax-Guardia costiera, che dista meno di 100 metri. L’uomo, un pescatore in pensione, stato salvato dagli uomini della motovedetta Cp 823 del Circomare, guidato dal tenente di vascello Alex Giursi. In soccorso del 70enne finito in mare anche un peschereccio della marineria arbaxina. L'uomo, dopo due mesi di “astinenza”, ieri mattina prima dell’alba è uscito con il suo piccolo gozzo per fare una pescatina, consentita dalla nuova ordinanza regionale. Per cause da stabilire, è finito in acqua, vestito, e si è tenuto alla piccola imbarcazione per non andare a fondo. Per sua fortuna, sempre grazie alla nuova ordinanza, una donna residente sempre nella frazione tortoliese, era impegnata nell’attività motoria e si è resa conto di quell’uomo, in mare, che proprio di fronte agli Scogli Rossi, a meno di 100 metri al largo, si teneva alla murata del gozzo. La donna ha capito che non c’era un secondo da perdere ed è corsa a dare l’allarme alla vicina sede del Circomare Arbatax-Guardia costiera. Il tenente di vascello Giursi ha immediatamente fatto mollare gli ormeggi alla motovedetta Cp 823, che è giunta sul posto e ha recuperato il pescatore che continuava a tenersi al suo piccolo gozzo, ma era molto spaventato. Sul posto anche un peschereccio arbataxino. È intervenuto anche il 118, ma il 70enne, nonostante la grande paura, sta bene. Anche se il mare era calmo, la temperatura dell'acqua, alle 6.20, non era certo alta. Si tratta del primo soccorso in mare, da parte del Circomare, per la stagione vacanziera 2020. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes