Prefettura, fissata la road map per i controlli dopo le riaperture

NUORO. Ieri mattina, il prefetto di Nuoro, Anna Aida Bruzzese, ha presieduto una riunione da remoto, per definire i moduli operativi di controllo legati alla riapertura di tante imprese e attività...

NUORO. Ieri mattina, il prefetto di Nuoro, Anna Aida Bruzzese, ha presieduto una riunione da remoto, per definire i moduli operativi di controllo legati alla riapertura di tante imprese e attività del Nuorese, dall’inizio della prossima settimana. Dall’inizio della pandemia ad oggi da parte delle forze di polizia e con il supporto delle polizie locali nei 100 Comuni della provincia di Nuoro è stata assicurata una intensa e mirata attività di prevenzione e repressione sulla osservanza delle misure di distanziamento sociale da parte dei cittadini nelle aree pubbliche, del rispetto dei divieti di circolazione. I dati giornalieri si sono sempre attestati su una media di circa 2000 controlli. Ma i controlli e le ispezioni per verificare il rispetto delle regole non termineranno questa settimana: proseguiranno, anzi, anche nella prossima. Ed è stata concordata una road map di ispezioni estesi agli esercizi pubblici, al commercio, all’edilizia e alle imprese. Avranno come comune denominatore l’accertamento della puntuale adozione delle misure di distanziamento sociale e di protezione interpersonale normate e, in generale, e la sussistenza degli standard di sicurezza imposti per la riduzione del rischio da contagio.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes