Le band musicali passano in filodiffusione

BUDONI. Passeranno da 30 a 90 le casse musicali istallate dal Comune in via Nazionale, la strada principale del paese che nei mesi estivi ospita la movida serale e decine di bancarelle. Un salotto...

BUDONI. Passeranno da 30 a 90 le casse musicali istallate dal Comune in via Nazionale, la strada principale del paese che nei mesi estivi ospita la movida serale e decine di bancarelle. Un salotto buono, dove fare due passi fra le vetrine dei negozi, i banchi degli artigiani e gli aperitivi dei locali notturni reso più confortevole dall’amministrazione comunale con un sottofondo di musica filodiffusa che da quest’estate potrebbe ospitare anche le esibizioni di artisti locali. Una richiesta in tal senso sarà inoltrata in questi giorni dall’amministratore del gruppo Budoni people, Michele Durgoni. «Chiederemo la possibilità di trasmettere la musica nelle casse con la triplice funzione di promuovere gli artisti locali e i loro brani, allietare le nostre giornate con buona musica locale e fare gruppo tra artisti budonesi». Cantanti, gruppi o musicisti di Budoni possono eventualmente contattare Durgoni per partecipare all’iniziativa inviando nominativo e i file musicali a budonipeople@gmail.com. L’iniziativa ha sinora permesso di far vivere a visitatori e turisti un’esperienza emozionale è un modo per contribuire a rendere ancora più funzionale il progetto di destinazione turistica del paese gallurese. (s.s.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes