Scendere dall’auto e fare pipì nelle piazzole ecco i comportamenti ad altissimo rischio

C’è chi accosta sulla 131 dcn nella prima piazzola che capita, magari subito dopo un curvone, lascia la portiera aperta e scende per fare pipì. C’è persino chi permette ai propri figli, bambini o...

C’è chi accosta sulla 131 dcn nella prima piazzola che capita, magari subito dopo un curvone, lascia la portiera aperta e scende per fare pipì. C’è persino chi permette ai propri figli, bambini o ragazzini, di uscire per prendere una boccata d’aria muovendosi da una parte all’altra dalla vettura come se nulla fosse. Comportamenti che possono costare davvero cari, soprattutto nelle strade del Nuorese. «Se alla guida siamo tutti più attenti, prudenti, diligenti e riposati forse riusciamo ad evitare qualche disastro e morto sulle strade perché non dobbiamo pensare solo a quello che facciamo noi, ma dobbiamo pensare anche che davanti, dietro o difronte a noi ci può essere un altro che all’improvviso può perdere il controllo del mezzo, in particolare se non conosciamo le strade» ribadisce il comandante della Polstrada di Nuoro Leo Testa (nella foto), lanciando ancora una volta l’appello alla massima attenzione, cautela e responsabilità. (l.p.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes