Migranti, il ministero dell'Interno autorizza lo sbarco nell'isola per l'Alan Kurdi

L'80 per cento delle persone a bordo sarà trasferit in altri paesi Ue

ROMA. Il Viminale ha autorizzato la Alan Kurdi con a bordo 125 migranti a sbarcare in Sardegna. La decisione è stata presa in seguito alla richiesta della nave di Sea Eye di potersi avvicinare alle coste nella rada di Arbatax, per il peggioramento delle condizioni meteo.Contestualmente all'autorizzazione - sottolinea il Viminale - è stata avviata la procedura europea di ricollocamento e l'80% dei migranti soccorsi verrà trasferito in altri Paesi europei« (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes