Offeddu rinuncia all’elezione al suo posto entrerà Melis

NUORO. La “Rivoluzione civica” non passerà neanche dai banchi dell’opposizione: Ciriaco Offeddu ha rinunciato ufficialmente all’elezione a consigliere comunale. Oggi, infatti, non prenderà parte...

NUORO. La “Rivoluzione civica” non passerà neanche dai banchi dell’opposizione: Ciriaco Offeddu ha rinunciato ufficialmente all’elezione a consigliere comunale. Oggi, infatti, non prenderà parte neanche all’insediamento della appena rinnovata assise cittadina. Il manager nuorese di 72 anni che, alla guida di una coalizione civica formata da tre liste, si era proposto come il vero cambiamento politico per l’amministrazione della città e come l’anti Andrea Soddu per eccellenza. Ciriaco Offeddu, di fatto, risponde no al mandato affidatogli dai suoi 1.687 elettori che, in qualità di candidato sindaco (seppur classificatosi quinto sui sette in corsa), comunque gli assegnavano un posto sui banchi dell’opposizione consiliare. Il leader di “Rivoluzione civica” è scomparso dai radar dopo il tonfo subito al primo turno delle elezioni non rilasciando più alcuna dichiarazione pubblica e sparendo completamente anche dai canali social dove invece si era dimostrato particolarmente attivo nel corso della campagna elettorale. Al suo posto entrerà in consiglio comunale Fabrizio Melis, classe 1966, che con 100 preferenze è il primo della lista “Per Ciriaco Offeddu sindaco”, la più votata tra le tre della coalizione. Il neo consigliere porterà sicuramente all’attenzione dell’aula la questione Testimonzos della quale si è occupato spesso negli ultimi anni. (a.me.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes