Bitti, la Brigata Sassari al lavoro per liberare le strade invase dal fango

Mezzi dell'Esercito all'opera a Bitti (foto massimo locci)

Lettera del ministro della difesa Guerini: "Un pnsiero commosso ai familiari delle vittime"

ROMA. “Il Governo e il Ministero della Difesa sono vicini ai cittadini colpiti duramente dai violenti nubifragi che si sono abbattuti nelle ultime ore in tutta la Sardegna. Voglio rivolgere, a nome di tutta la Difesa, un pensiero commosso e la vicinanza ai familiari delle tre vittime di questa terribile alluvione" ha affermato il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini. "La Difesa - ha aggiunto Guerini - ha inviato immediatamente alcuni mezzi del Genio Militare per rimuovere il fango e ripristinare la viabilità di Bitti".

Dalla scorsa notte soldati e mezzi speciali del Reggimento Genio della Brigata Sassari sono a lavoro incessantemente a Bitti in provincia di Nuoro per rimuovere detriti e ripristinare la viabilità a seguito dei violenti nubifragi che hanno colpito la Sardegna e stanno operando in stretto coordinamento con la Protezione civile, i Vigili del fuoco e le Forze dell'Ordine a supporto della popolazione.

"Un grazie agli uomini e alle donne dell’Esercito Italiano e alle Forze Armate per il loro impegno a supporto dei cittadini in questa emergenza ambientale. Un grazie anche per quello che stanno facendo, senza sosta, nella battaglia contro il Coronavirus. La Difesa è sempre al servizio dei cittadini" ha concluso Guerini in una nota.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes