Presto i test per tutta la popolazione

La giunta promuove uno screening di massa su base volontaria

BITTI. “Ancora una volta la Comunità dei sindaci e degli amministratori sardi dimostra attaccamento alle istituzioni e sensibilità nel soccorrere il paese di Bitti, ora in grande sofferenza. Dai paesi più vicini a quelli più lontani giungono e sono giunte donazioni, aiuti e iniziative a favore della nostra comunità. Tutto ciò ci rende orgogliosi di partecipare alla grande famiglia del sistema degli Enti Locali della Sardegna”. C

Così il sindaco di Bitti, Giuseppe Ciccolini, che ha aggiunto: “Consapevoli delle enormi difficoltà che devono attraversare i comuni e i loro cittadini, già pesantemente provati dalla crisi, apprezzo ancora di più il grande sacrificio fatto per destinare fondi di bilancio verso la nostra emergenza. Tale operazione di solidarietà ha superato ogni genere di ostacolo: da quelli fisici, dovuti alla lontananza, a quelli culturali, legati a vecchie e desuete abitudini di campanile. Non sarò mai abbastanza riconoscente per questa straordinaria attenzione che spero di poter ricambiare in occasioni più liete e felici. Grazie a tutti i sindaci e al presidente di Anci Sardegna, Emiliano Deiana. La comunità di Bitti vi sarà sempre grata”, ha concluso Ciccolini. A Bitti intanto si continua a lavorare per consentire una graduale ritorno alla normalità dopo la drammatica alluvione.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes