Sospesi i vaccini per l’infanzia, le proteste dei genitori

SARULE. «Il servizio vaccinazioni all’infanzia è sospeso e non riusciamo ad avere risposte sul perché e soprattutto su quando riprenderà». A chiederselo una giovane madre di Sarule che assieme ad...

SARULE. «Il servizio vaccinazioni all’infanzia è sospeso e non riusciamo ad avere risposte sul perché e soprattutto su quando riprenderà». A chiederselo una giovane madre di Sarule che assieme ad altri genitori racconta «abbiamo provato a chiedere informazioni – spiega Michela Brandinu, 25 anni, madre di una neonata di quattro mesi – ma nessuno sembra avere una risposta, e men che meno si sa per quale motivo è stato sospeso. Il fatto è che è una situazione che ci preoccupa e non poco, perché i bambini che ad esempio devono fare le seconde dosi, le dovrebbero fare entro un determinato tempo. E ci sono alcuni vaccini che vanno fatti entro i primi mesi di vita. Siamo molto preoccupati, non solo dalle conseguenze di questo provvedimento del quale non c'è traccia nemmeno nel sito internet dell’azienda sanitaria e della assoluta mancanza di comunicazione, ma soprattutto per ciò che concerne la salute dei nostri piccoli. Vogliamo pertanto una risposta, e siamo disposti anche a spostarci se è necessario, anche se il registro delle vaccinazioni dei nostri bambini è nel poliambulatorio di Gavoi». (m.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes