Gairo il depuratore passa ad Abbanoa

Firmato l’atto di trasferimento tra Egas, gestore unico e Comune

GAIRO. Il nuovo depuratore di Gairo passa sotto la gestione di Abbanoa. «A stabilirlo – viene spiegato – è l’atto di trasferimento firmato oggi tra il presidente dell’Egas, Fabio Albieri, quello del Gestore unico, Franco Piga, e il sindaco di Gairo, Sergio Lorrai». I lavori di “Realizzazione dell’impianto di depurazione nel Comune di Gairo e adeguamento dell’impianto di depurazione della frazione di Gairo Taquisara”, sono stati realizzati dall’amministrazione comunale con risorse del Pia 11- Ogliastra, finanziate dall’assessorato regionale all’Ambiente. «Gli interventi, ultimati nell’estate 2020 – viene chiarito – puntavano al raggiungimento di un duplice obiettivo: dismettere l’attuale depuratore situato nella località Pedra Longa, troppo vicino ad alcune abitazioni, realizzandone uno ex novo in località Is Orgiolas. E poter disporre di un unico impianto moderno e funzionale. La nuova infrastruttura risponde alla sensibilità ambientale del Comune, anche perché, i fanghi derivanti dai reflui, una volta trattati, potranno essere utilizzati in agricoltura». (l.cu.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes