In mostra la bellezza secondo Jenny Hanh

San Teodoro. Domani al “La Posta art bistrot” si inaugura la mostra della fotografa vietnamita

SAN TEODORO. Le mostre riprendono o riaprono, è il turno anche dell’esposizione della fotografa vietnamita Jenny Hanh, che domani aprirà al pubblico di San Teodoro. Nel giardino del locale “La Posta art bistrot”, in piazza Emilio Lussu, è previsto il vernissage della mostra dedicata alle donne. «A partire dalle 11 daremo il via e sarà possibile vedere gli scatti – spiega Luca Mura, direttore artistico del bar La Posta –. Finalmente, la mostra apre al pubblico. In principio, era pensata in occasione dell’8 marzo, poi un nuovo vernissage era previsto per fine marzo ma per via delle chiusure abbiamo dovuto rimandare». Ora però, è tutto pronto. «Sì, e si tratta solo della prima mostra. L’idea è quella di mettere in piedi una rassegna e ospitare diversi artisti», dice Luca Mura, artista anche lui conosciuto per i suoi originali mosaici. Parla di bellezza, di riscoperta di bellezza, Jenny Hanh, quando racconta le sue foto. Bellezza nascosta, da tirare fuori. E di rinascita, usa l’immagine della fenice. «Come fotografa ho catturato molte foto di donne provenienti da vari paesi del mondo, amo descrivere e sottolineare le diversità e peculiarità della loro bellezza, raccontare le loro storie attraverso un viaggio fatto di immagini. Delle volte semplici, delle volte iconiche». Nata in una cittadina non troppo distante da Hanoi, in Vietnam, Jenny ha vissuto anche a Singapore e da dieci anni è arrivata in Sardegna. Un passato da insegnante di Lettere e letteratura vietnamita, la fotografia da passione è diventata il suo lavoro.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes