San Giacomo, a settembre arriva il nuovo parroco

Orosei pronta ad accogliere don Alessandro Muggianu, negli ultimi anni a Lodè Prenderà il posto di don Gesuino Corraine che a breve guiderà la chiesa di Orani

OROSEI. Entro il mese di settembre, ormai alle porte, don Alessandro Muggianu – finora parroco della chiesa Sant’Antonio da Padova di Lodè – sarà il nuovo parroco di San Giacomo Apostolo in Orosei. Prenderà il posto di don Gesuino Corraine, che nel 2012 era stato nominato parroco di San Giacomo Apostolo in Orosei e che in seguito avrebbe ricoperto quell’incarico per nove anni. Ora don Gesuino è stato nominato parroco di Sant’Andrea Apostolo a Orani.

L’avvicendamento di parroci e di sacerdoti era stato annunciato nello scorso mese di giugno in modo ufficiale dal vescovo della diocesi di Nuoro, monsignor Antonello Mura, insieme ad altri diversi cambi, che vanno ad aggiungersi a quelli già stabiliti più di un anno fa. Quasi un avvicinamento al suo paese natale, Dorgali, dunque, per il giovane sacerdote che era stato ordinato nel 2013 proprio nell’altare maggiore della parrocchia di Santa Caterina D’Alessandria dall’allora vescovo di Nuoro, Mosè Marcia. Un momento che era stato atteso con trepidazione da tutta la comunità di Dorgali che non era voluta mancare alla celebrazione. E Dorgali, a giudicare dai dati degli ultimi anni, in tante occasioni è stato un paese in festa per qualche nuovo sacerdote ordinato tra i suoi residenti. Don Alessandro ha seguito il percorso del seminario diocesano di Nuoro, poi a Cagliari e a Bergamo. «È un giovane – era stato detto in quella occasione – dal tratto umano amabile, discreto come carattere e con un’impronta di generosità d’animo. Si può notare che negli anni ha sviluppato meglio qualche nota di gioco, scoprendo le proprie qualità intellettive, d’affetto e di volontà, superando grazie alla sua generosità e disponibilità degli educatori e dei vescovi diocesani, l’umano percorso di crescita». Tutte doti che hanno potuto apprezzare gli abitanti di Lodè dove don Muggianu, allora 28enne, è parroco di Sant’Antonio da Padova dal 7 ottobre 2016. Don Alessandro arrivava da Bitti dove era vice parroco responsabile dei giovani. Monsignor Marcia lo aveva nominato nuovo parroco di Lodè a seguito delle dimissioni «che il reverendo sacerdote don Giovanni Melis ha presentato per gravi motivi di salute il 5 settembre scorso». Adesso, a Orosei tutto è pronto, o quasi, visto che ancora non è stata ufficializzata la data dell'insediamento del nuovo parroco di San Giacomo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes