Posada, sussidi per le persone in difficoltà

POSADA. La cooperativa sociale Baronia Verde in esecuzione del progetto comunale di inclusione sociale Ali-Linea B, garantirà un sussidio economico a favore di soggetti con disagio economico e...

POSADA. La cooperativa sociale Baronia Verde in esecuzione del progetto comunale di inclusione sociale Ali-Linea B, garantirà un sussidio economico a favore di soggetti con disagio economico e sociale esclusi da altri sussidi regionali e nazionali e/o si trovino in situazione di disagio economico transitoria anche legato all’emergenza Covid. Sarà attivato un percorso di inclusione con l’inserimento socio lavorativo mediante l’utilizzo degli istituti di tirocinio, borse lavoro, progetti inclusione e la durata dell’inserimento sarà stabilita sulla base del singolo progetto personalizzato ma non potrà essere superiore a sei mesi con un importo massimo di 500 euro mensili lordi. L’ambito d’inserimento sarà principalmente nell’assistenza e vigilanza scuolabus e nelle pulizie degli edifici comunali.

Per partecipare occorre essere di età compresa tra 18 e 65 anni, residenti e domiciliati a Posada da almeno 2 anni. Serve l’idoneità fisica al lavoro, non essere percettori di sussidi nazionali o regionali di sostegno al reddito e un Isee familiare inferiore a 10mila euro. L’adesione al progetto comporta il rispetto dell’obbligo del green pass. La modulistica e la domanda, si trovano sul sito istituzionale, presso gli uffici comunali o può essere richiesta via mail a rete.fainas@gmail.com. Le istanze con relativa documentazione allegata dovranno pervenire via mail a baronia.verde@libero.it o consegnate al protocollo del Comune entro le 13 del 5 ottobre. (s.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes