Inclusione sociale, via ai progetti

L’Unione dei comuni pubblica il bando per le manifestazioni di interesse

MACOMER. Dovranno essere presentate entro le ore 8 del 26 ottobre le manifestazioni d’interesse al progetto Includis 2021 dell' Unione dei comuni del Marghine. Si tratta dei progetti di inclusione socio-lavorativa rivolti alle persone con disabilità, finalizzate alla composizione di un partenariato per la co-progettazione e l’attuazione di progetti di inclusione sociale. La Regione Sardegna ha pubblicato l’avviso pubblico “Progetti di inclusione socio-lavorativa di persone con disabilità Includis 2021” al fine di promuovere, su tutto il territorio regionale, la realizzazione di un sistema diffuso e articolato di servizi per l’accompagnamento al lavoro di persone con disabilità, volto al recupero delle capacità di socializzazione e, più in generale, a un reinserimento sociale partecipato, si legge nell'avviso dell'Unione dei comuni. Si intende così contribuire all’incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro attraverso lo sviluppo di percorsi integrati e multidimensionali di inclusione attiva e di sostegno all’inserimento sociale e lavorativo. «Al fine di partecipare all’avviso, l’ente gestore dell’ambito Plus promuove la raccolta di manifestazioni di interesse rivolte ad enti pubblici e/o organizzazioni del terzo settore come definiti ai sensi della legge 6 giugno 2016, n.106 in possesso dei requisiti soggettivi indicati dall’art. 8 dell’Avviso Includis 2021 che intendono compartecipare alla progettazione e realizzazione di progetti di inclusione socio-lavorativa di persone non occupate».

Il progetto è rivolto a tutte le persone che ricadano in una delle seguenti condizioni: A. con disturbo mentale o dello spettro autistico in carico ai Dipartimenti di Salute Mentale e Dipendenze-Centri di Salute Mentale o Uonpia; B. con disabilità mentale/intellettiva e/o psichica in carico ai servizi sociali o socio-sanitari. C. con disabilità riconosciuta ai sensi dell’art. 3 della L.104/92 ss.mm.ii. Le manifestazioni d’interesse dovranno essere indirizzate a: Plus Unione di Comuni Marghine – Corso Umberto 186 08015 Macomer (NU) e trasmesse a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.unionemarghine.it. (t.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes