Festa dell’albero: un grande successo

L’iniziativa ha visto coinvolti gli alunni della scuola materna

SINDIA. Dopo gli incendi del luglio scorso che hanno attraversato una porzione considerevole del territorio di Sindia, la riproposizione della festa dell’albero, e il coinvolgimento diretto dei bambini che frequentano la scuola materna parrocchiale del paese, si è trasformato in un vero e proprio laboratorio di educazione ambientale destinato a lasciare segni tangibili anche nel prossimo futuro. L’idea di riproporre la festa, assente a Sindia da diversi anni, è venuta al personale della scuola nata nel lontano 1928 come asilo infantile, che ha predisposto il progetto “Io sono come un albero” e coinvolto i piccoli alunni nelle attività preliminare al festoso evento della messa a dimora delle piante, allietato dall’entusiasmo e dalle canzoncine a tema cantate dai più piccoli. «Siamo davvero contente del lavoro svolto in queste settimane con i bambini e del sostegno ricevuto dalle famiglie – dicono, al termine della festa Filomena Pinna, Gianfranca Fara, Francesca Daga e Maria Piera Delrio –. Un grazie all’Ente foreste, che ha donato le numerose piante di leccio messe a dimora; all’amministrazione comunale, rappresentata dalla vice sindaca Laura Fais che ha concesso la disponibilità dell’area attorno al centro polifunzionale di San Demetrio, e al parroco don Franco Oggianu, che ha benedetto le piante e dialogato con i bambini. Ai piccoli alunni e alle loro famiglie spetta ora il compito di curare gli alberelli di San Demetrio e di guardare sempre con particolare attenzione ai temi ambientali». (s.b.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes