La chiesa della Vergine sarà restaurata

Il Comune ottiene dalla Regione un finanziamento di 200mila euro

NORAGUGUME. Buone notizie per la comunità di Noragugume tanto devota alla Beata Vergine d’Itria. La chiesa in stile gotico-catalano, risalente al 1570, verrà presto sottoposta a un accurato intervento di riqualificazione. Il Comune infatti ha ottenuto dalla Regione un finanziamento di 200mila euro che serviranno per rifare il look all’edificio che si trova nel cuore del paese. I lavori dovrebbero decollare entro la prossima estate. La chiesa verrà così messa in sicurezza e restituita ai fasti di un tempo. In particolare verranno eliminate le crepe che nel corso del tempo sono emerse nei muri perimetrali, nella facciata principale dove in passato sono stati eliminati i contrafforti di protezione. Il Comune, la sovrintendenza e la chiesa dovranno fare sinergia per valutare i tempi di realizzazione dell’opera. A darne notizia è la sindaca Rita Zaru che coglie l’occasione per ringraziare la Regione per l’attenzione e la sensibilità dimostrata. I noragugumesi sono particolarmente legati alla Vergine d’Itria la cui festa ricorre agli inizi di giugno (cinquanta giorni dopo Pasqua). (t.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes