La Nuova Sardegna

Nuoro

Denuncia del sindacato

Nuoro, camorrista detenuto a Badu ‘e Carros aggredisce un agente penitenziario

Nuoro, camorrista detenuto a Badu ‘e Carros aggredisce un agente penitenziario

L’episodio è avvenuto oggi 29 aprile intorno alle 13

29 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Nuova aggressione nel carcere di Badu ‘e Carros. Intorno alle 13, oggi 29 aprile, un detenuto appartenente alla camorra si è rifiutato di rientrare nella sua cella e ha aggredito l'agente che lo stava accompagnando, spintonandolo e colpendolo al volto. L’aggressione viene denunciata da Michele Cireddu segretario generale Uil-Pa Polizia penitenziaria della Sardegna: «Solo la professionalità e la maturità del poliziotto aggredito, sebbene quanto accaduto, hanno consentito che il detenuto fosse ricollocato in sicurezza e che non fosse turbato l’ordine e la sicurezza generale della sezione detentiva teatro della vicenda. È da evidenziare come immediato sia stato l’intervento degli altri poliziotti penitenziari in servizio che, unitamente al comandante, hanno provveduto a isolare l’aggressore che è stato deferito all’autorità giudiziaria per resistenza e violenza al pubblico ufficiale». All’agente aggredito la solidarietà dei colleghi e del sindacato.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative