La Nuova Sardegna

Olbia

luogosanto

Alberi tagliati al campo Laccu per migliorare il fotovoltaico

Alberi tagliati al campo Laccu per migliorare il fotovoltaico

LUOGOSANTO. «Alcuni alberi vicino al campo sportivo sono stati tagliati perché davano fastidio all'impianto fotovoltaico». La denuncia arriva dall’opposizione guidata da Piero Sanna. «Dopo aver...

26 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





LUOGOSANTO. «Alcuni alberi vicino al campo sportivo sono stati tagliati perché davano fastidio all'impianto fotovoltaico». La denuncia arriva dall’opposizione guidata da Piero Sanna. «Dopo aver ricevuto diverse lamentele dai cittadini – dice Sanna – sullo scempio che si è fatto al campo sportivo comunale Luigi Laccu, abbiamo fatto un sopralluogo. Con nostra profonda sorpresa abbiamo constatato che l’amministrazione ha proceduto al taglio di numerose piante secolari, sughere e querce, che facevano da cornice all’impianto sportivo, rendendolo unico in Gallura per la bellezza ambientale». Secondo la minoranza il taglio è stato fatto per rendere più produttivo il fotovoltaico. «In questo modo si migliora l’esposizione ai raggi solari dei pannelli – prosegue Sanna –. Il sindaco, in Consiglio comunale, alla nostra richiesta di chiarimenti sul perché non fossero stati raggiunti gli obiettivi prefissati per il fotovoltaico, rispose che con delle leggere potature degli alberi che sovrastano l’impianto si sarebbe ottenuto il risultato prestabilito. Ci auguriamo che con questa “leggera” potatura vengano almeno raggiunti gli obiettivi prefissati. Alltrimenti oltre al danno economico ci rimarrà lo scempio ambientale. Ci chiediamo perché in fase progettuale non siano state fatte le dovute valutazioni sulle piante esistenti». (s.d.)

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative