La Nuova Sardegna

Olbia

Strage di Tempio: un altro avvocato per Frigeri, è il quarto

Strage di Tempio: un altro avvocato per Frigeri, è il quarto

Giovanni Colli del foro di Nuoro succede a Maurizio Mani, che aveva rinunciato dopo Gianfranca Sotgiu e Giovanni Azzena, omonimo ma non parente della vittima

26 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





TEMPIO. L'avvocato Giovanni Colli del foro di Nuoro è il nuovo legale di Angelo Frigeri, il 32enne accusato del triplice omicidio della famiglia Azzena a Tempio Pausania.

Il penalista nuorese è il quarto legale del presunto killer: succede a Maurizio Mani, nominato d'ufficio in seguito alla rinuncia di Gianfranca Sotgia, succeduta d'ufficio a sua volta a Giovanni Azzena, il primo avvocato cui si erano rivolti inizialmente i parenti di Frigeri, ora rinchiuso nel carcere di Sassari.

In Primo Piano
La polemica

Pro vita e aborto, nell’isola è allarme per le nuove norme

di Andrea Sin
Le nostre iniziative