La Nuova Sardegna

Olbia

palau

L’orto sociale conquista i piccoli alunni

L’orto sociale conquista i piccoli alunni

PALAU. L'orto sociale come risorsa, come punto di incontro per la comunità palaese. Attraverso il percorso didattico di educazione ambientale “Un orto sulla porta”, 120 bambini della scuola primaria...

29 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





PALAU. L'orto sociale come risorsa, come punto di incontro per la comunità palaese. Attraverso il percorso didattico di educazione ambientale “Un orto sulla porta”, 120 bambini della scuola primaria “Anna Compagnone” sono stati coinvolti in un'esplorazione polisensoriale che ha portato alla scoperta del mondo agro-alimentare. Hanno imparato a conoscere e a riconoscere gli ortaggi, le piante e soprattutto i semi. L'iniziativa, promossa dal settore Ambiente del comune di Palau e curata da Alessandra Angeli, era stata avviata lo scorso mese con lezioni in classe. Si è conclusa con una visita agli ospiti della casa di riposo, i bambini si sono alternati tra l'orto e il pollaio. Durante la lezione pratica le piccole mani degli alunni hanno contribuito a creare l'orto, che darà i suoi frutti tra qualche mese. Il raccolto finirà sulla tavola degli ospiti della casa di riposo.

Il viaggio nel mondo agro-alimentare era iniziato con l'esplorazione di una valigia magica dalla quale erano spuntati originali semini e personali semenzai, creati dai piccoli protagonisti con contenitori ricavati dal riciclo di bottiglie di plastica. Durante le lezioni avevano ascoltato spiegazioni sulle regole dell'orto, l'importanza di acquistare e consumare verdura e frutta locale di stagione.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative