Nautica, un nuovo corso di studi

L’istituto tecnico Deffenu amplia l’offerta formativa. Venerdì la presentazione

OLBIA. Un nuovo corso di studi legato alla nautica e alle attività marittime è un grande successo per la città e l’epilogo di una lunga battaglia sostenuta per anni dagli operatori del settore e datanti cittadini riuniti in un comitato che per sostenere l’ampliamento dell’offerta scolastica a Olbiaha raccolto migliaia di firme. Con questi presupposti è stata accolta favorevolmente l’iniziativa dell'istituto tecnico Deffenu ampliare la sua offerta formativa sul fronte dei trasporti e della logistica applicati al comparto marittimo e nautico.

L'iniziativa sarà illustrata venerdì, dalle 11 alle 13 nell'auditorium dell'istituto, in via Vicenza. Il nuovo indirizzo scolastico sarà presentato dal dirigente d’istituto Salvatorica Scuderi e da operatori ed esperti del settore marittimo. È annunciata la presenza del direttore marittimo e commissario dell’Autorità portuale del Nord Sardegna, ammiraglio Nunzio Martello. Presenti anche Renato Azara, presidente di Navigo Sardegna, e Antioco Tilocca, già nostromo dell’Amerigo Vespucci, animatore di tante iniziative nel campo della nautica da diporto e ispiratore del comitato popolare per l’ampliamento dell’offerta scolastica a Olbia. L'incontro di venerdì mattina al Deffenu si pone l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull'importanza di uno sviluppo del territorio compatibile con la valorizzazione delle risorse marittime.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes