La Gallura interna conquista i turisti con la rete del Gdv

Grazie alla convenzione con Grimaldi sconti e agevolazioni Il presidente Carta: «Offriamo storia, natura e archeologia»

TEMPIO. Portare i turisti nel cuore della Gallura? Si può. Nasce un nuovo modo per fare turismo, grazie a una rete di interesse tra i comuni dell’Alta Gallura e con convenzioni con le compagnie di navigazione. Prosegue senza sosta il lavoro dell’associazione “Gallura da valorizzare”. «Attraverso il sito ufficiale stiamo ricevendo richieste di iscrizione da ogni parte d’Italia e a sorpresa dal resto d’Europa – afferma il presidente, Fabrizio Carta –. Dimostrazione della voglia di conoscere e di vivere la Gallura in modo nuovo, non solo per il mare. Cerchiamo di renderla appetibile tutto l’anno».

L’obiettivo e l’impegno dell’associazione si concentra sullo sviluppo di iniziative, manifestazioni e progetti di rete. Un importante risultato per il futuro turistico della Gallura è rappresentato dalla convenzione stipulata tra GdV e la compagnia di navigazione Grimaldi Lines. L’accordo permette agli associati italiani ed europei di usufruire di importanti agevolazioni per raggiungere la Sardegna con i collegamenti per Olbia e Porto Torres da Civitavecchia, Livorno e Barcellona. «È un risultato straordinario – dice il presidente Carta – che si sposa con i nostri sforzi di rendere fruibile la Gallura tutto l’anno- D’estate in sinergia con le coste. Nelle altre stagioni attraverso suggestivi itinerari dei nostri caratteristici centri storici che si fondono con quelli naturalistici, archeologici e museali. La presenza della rotta Barcellona/Porto Torres ci permette non solo di aprire un nuovo potenziale flusso turistico verso questo territorio, ma anche di rafforzare lo scambio culturale tra Gallura e Spagna».

GdV ha pensato a tutto, facendo rete non solo con Grimaldi Lines e i dieci paesi fondatori, ma anche con alberghi, agriturismi, ristoranti, trattorie e attività commerciali che in tutte le stagioni accoglieranno i soci con vantaggi esclusivi. Una Gallura nuova, votata al turismo non solo d’estate aspetta i soci che grazie all’associazione potranno effettuare passeggiate gratuite alla scoperta di un territorio dalle mille sfumature. «Gdv – conclude Carta – ha concretizzato immediatamente l’idea di un nuovo turismo sostenibile che si affianca ad altre attività collaterali che saranno lanciate a breve, come concorsi fotografici, bandi di concorso, borse di studio e tanti altri progetti. Tra questi cercheremo di portare centinaia di nuovi visitatori nella nostra terra, grazie alla convenzione con la Grimaldi Lines e alle strutture ricettive, creando e promuovendo formule nave più hotel più evento ad un costo fisso vantaggioso».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes