Anedda ai nazionali di nuoto 

Il giovane esordiente dell’Air nella rappresentativa regionale

OLBIA. Un giovane esordiente A dell’Air Sporting Club sbarca ai Nazionali nei 100 e 200 dorso. Riccardo Anedda (categoria 10-12 anni), allenato da Alessio Moledda, farà dunque parte della rappresentativa sarda che parteciperà ai campionati nazionali di nuoto nel trofeo delle Regioni di Scanzano Ionico, il 24 giugno, Non solo. Grazie ai tempi conquistati, Anedda accede di diritto ai campionati regionali “ragazzi”.

Ma se anche questo risultato è stato raggiunto, è grazie a al progetto agonistico Sporter, nato quasi 10 anni fa, che coinvolge L’Air con la sua struttura all’avanguardia, l’Asd Olbia Nuoto, che cura gli aspetti della scuola nuoto e l’Asd Sporter (Olbia, Sassari, Macomer, Perfugas) che coordina tutte le attività. Quest’anno la Sporter ha portato ai nazionali giovanili sette atleti (Gianluca Russo, Riccardo Calvisi, Matteo Capotosti, Matteo Masala, Enrico Manzoni, Leonardo Congiu, Giorgina Chadwick) e due sono cresciuti nelle scuole nuoto dell’Air Sporting.

Buoni risultati anche nel settore esordienti B (8-10 anni): Pietro Murgia è al primo posto nella Coppa Sardegna dopo aver vinto i 100 e 200 stile libero e 100 misti.

«Siamo contenti di portare avanti un progetto di così elevata qualità - ha detto Antonello Chighine, direttore dell’Air Sporting - e soddisfatti e motivati a fare sempre meglio. La collaborazione tra Sporter e Olbia Nuoto si sta dimostrando una scelta vincente».

«Abbiamo il compito di incentivare il settore agonistico - ha aggiunto Stefano Masala, presidente della Sporter - e a Olbia abbiamo trovato grande motivazione».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes