olbia
cronaca

Olbia, perde i soldi necessari per curare la figlia di 8 anni

L’appello di una donna che spera di recuperare i risparmi di una vita caduti dall'auto


23 dicembre 2017


OLBIA. Erano i risparmi di una vita, messi da parte per pagare le cure della figlia malata, una bambina di 8 anni, in lista d’attesa per sottoporsi a un difficile e costoso intervento chirurgico in un ospedale di Roma. Invece tutti quei soldi sono svaniti nel nulla, smarriti qualche giorno fa nei parcheggi davanti al grande magazzino Terranova. La donna, disperata e ancora sotto choc, ora lancia un appello al buon cuore degli olbiesi o di chiunque ha trovato una busta con i soldi.

Protagonista dell’incredibile vicenda è una mamma olbiese che pochi giorni fa aveva ritirato i soldi in contanti dalla banca. I soldi servivano per la figlia e, per paura di lasciarli incustoditi a casa, aveva deciso di portarli con sè nella borsa, avvolti in una busta. Mercoledì mattina la donna era uscita per fare compere al grande magazzino Terranova. Come al solito, si era portata appresso i risparmi avvolti in una busta e custoditi dentro la borsa.

Al momento di uscire dall’auto per entrare nel centro commerciale, la donna avrebbe tolto la busta con i soldi dalla borsetta per sistemarla in una tasca della portiera. Un’operazione fatale perché al momento di chiudere la portiera probabilmente la busta è caduta fuori dall’auto. Da quel momento nessuna traccia dei soldi e l’inizio di un incubo. Per qualunque informazione telefonare al 338.3270551
 

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.