olbia
cronaca

Maturità, la carica dei 100 il primato al liceo Gramsci

Sono 38 gli studenti ad aver centrato il voto a tre cifre. Nel 2017 ci riuscirono in 23 Medaglia d’oro al classico–linguistico, argento al Mossa. Bene il tecnico Panedda


17 luglio 2018


OLBIA. La pioggia di 100 è particolarmente intensa. Il voto massimo lo beccano in 38. Molto meglio dello scorso anno, quando i 100 furono solo 23, contro i 30 del 2016. Ai primi posti ci sono come ogni anno il liceo classico–linguistico e il liceo scientifico. La medaglia d’oro quest’anno va al Gramsci, con 18 ragazzi che sono riusciti a superare l’esame di maturità con il 100. Di poco sotto il Mossa, con 15 studenti con il 100. Bene anche il tecnico Panedda, che porta a casa quattro voti a tre cifre. Segue il tecnico Deffenu con un 100. Restano a bocca asciutta il liceo artistico De André e il professionale Amsicora Ipia–Ipaa. A essere andate decisamente meglio sono le ragazze, che per quanto riguarda i 100 battono i ragazzi 29 a 9.

Il liceo Gramsci. Lo scorso anno arrivò secondo in città con 7 voti massimi. Stavolta si riprende il trono. Il liceo classico–linguistico Gramsci porta a casa 18 cento. In quinta O, che risulta la miglior classe della città, ci sono riusciti in sei: Maria Claudia Mereu (con lode), Michela Caddeo Di Leva, Maurizio Pinna, Martina Piredda, Micol Sampugna e Martina Scozzarella. In quinta P spiccano i 100 di Susanna Ardovino, Sara Isoni e Lara Serra. In quinta N a portare a casa il 100 è Carla Michela Raimondi, mentre in quinta M ci sono riusciti Luigi Giuseppe Meloni e Valeria Zamozhnia. Bene anche la quinta A, con gli studenti Eleonora Cabras (con lode), Lucrezia Maciocco, Giulia Padre e Giulia Francesca Rassu. Segue la quinta B con Ester Deriu (con lode) e Francesca Picciaredda.

Liceo Mossa. Carica dei 100 anche allo scientifico Mossa, un anno fa primo a Olbia con 9 voti massimi. In quinta A hanno centrato il 100 Angelo Gnazzo e Alessia Sedda, entrambi con lode, e Gabriele Pudda. In quinta B Greta D’Urbano e Melania Piras, anche loro con la lode, poi Alice Camboni, Alessia Padre e Federica Piras. Nella quinta D il 100 va a Riccardo Meloni, Sabrina Pometti, Stefano Punzo e Daniel Sotgiu. In quinta E 100 e lode per William Bo, mentre in quinta A il 100 va a Patrizia Sabeddu. Infine il 100 di Federica Bilello della quinta B.

Tecnico Panedda. L’istituto tecnico Dionigi Panedda conquista quattro 100, contro i due del 2017: Giuliana Vargiu della quinta A, Maria Satta della quinta B, Melania Bancalà della quinta C e Federica Morino della quinta D.

Tecnico Deffenu. Infine l’istituto tecnico Deffenu. Qui a tenere alto il nome della scuola, lo scorso anno rimasta a bocca asciutta, è lo studente Simone Chirigu. (d.b.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.