Spaccio di marijuana in piazza Mercato denunciato un 17enne

OLBIA. Sorpreso dai carabinieri di Olbia con in tasca 77 grammi di marijuana, un 17enne è stato denunciato dai militari per detenzione di droga ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un 23enne,...

OLBIA. Sorpreso dai carabinieri di Olbia con in tasca 77 grammi di marijuana, un 17enne è stato denunciato dai militari per detenzione di droga ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un 23enne, invece è stato segnalato. L’operazione dei militari della sezione operativa dei carabinieri del reparto territoriale di Olbia è scattata l’altro ieri sera nel centro storico, tra piazza mercato e via Acquedotto, una zona (insieme a piazza Matteotti e via Pisa), costantemente tenuta sotto controllo da parte delle forze dell’ordine, ritrovo di spacciatori e vandali e teatro di continui danneggiamenti e risse sfociate anche nel sangue, a colpi di cocci di bottiglie e fendenti. Una zona calda, ostaggio di bande dedite allo spaccio che spesso di scontrano tra loro per avere il “controllo del territorio”. Non passa giorno che non avvengano zuffe notturne tra ubriachi, aggressioni, minacce con bottiglie incendiarie e danneggiamenti alle auto e alle abitazioni, con enorme esasperazione da parte dei residenti che hanno chiesto aiuto anche al Prefetto di Sassari. I controlli delle forze dell’ordine sono quotidiani, ma appena vanno via, si scatena il finimondo. Due sere fa, nel corso di un’attività di controllo e repressione dello spaccio, i militari hanno prima identificato i numerosi giovani che si trovavano tra piazza Mercato e via Acquedotto e poi li hanno perquisiti. Controlli che hanno dato esito positivo. Il 23enne, già con precedenti specifici, è stato trovato in possesso di 5 grammi e mezzo di marijuana, suddivisi in cinque involucri di cellophane mentre il 17enne ne aveva 77 grammi. I militari lo hanno quindi denunciato in stato di libertà. (t.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes