La Nuova Sardegna

Olbia

Briatore chiede scusa al sindaco di Arzachena: "Nell'estate 2020 aveva ragione lui"

Roberto Petretto
Briatore chiede scusa al sindaco di Arzachena: "Nell'estate 2020 aveva ragione lui"

Il patron del Billionaire parla di questa stagione condizionata dal Covid e punta il dito sui trasporti: "Il turismo nell'isola non può migliorare se non si risolve questo problema"

02 settembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





Il re del Billionaire Flavio Briatore in un’intervista fa il punto di questa estate condizionata dal covid. Il suo locale ha fatto ugualmente grandi numeri, ma per Briatore la stagione dura appena tre settimane. Bisogna portare più turisti e il nodo restano i trasporti, sempre più arretrati. Il patron del Billionaire sollecita maggiore attenzione per chi investe in Sardegna. E poi chiede scusa ai cittadini di Arzachena e al sindaco Ragnedda: "Nell'estate 2020 aveva ragione lui".

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Medioriente

Media arabi: «L’Iran attacca Israele con decine di droni»

Le nostre iniziative