Tutti in fila per la molitura delle olive

L’Oleificio di Berchidda ripropone per l’11 dicembre il tradizionale appuntamento

BERCHIDDA. Riprende quest'anno, presso l'oleificio cooperativo di Berchidda, con rinnovato impegno, il tradizionale appuntamento di molitura dell'olivastro per l'estrazione di un olio, quello di solo olivastro, dalle caratteristiche organolettiche e salutistiche particolari.

Più delicato e più ricco di vitamina E rispetto al fratello maggiore, è molto ricercato da appassionati intenditori e chef stellati.

Sabato 11 dicembre, con inizio alle 8,30, gli interessati a produrre quest'olio di nicchia dovranno trovarsi in frantoio con una quantità anche piccola di olivastro, accuratamente mondato dalle foglie, per la pesatura e la successiva molitura a freddo; così da riversare sull'olio i profumi e i sapori di questa bacca selvatica sempre più apprezzata.

Sarà l'occasione per fare una visita guidata del moderno impianto di estrazione dell'olio extravergine e scoprire le qualità importanti degli oli novelli di questa annata, non eccelsa dal punto di vista quantitativo ma interessante per la qualità dell'olio estratto.

Al termine della molitura massale dell'olivastro, esperti degustatori guideranno i visitatori nell'analisi sensoriale dell'olio di olivastro e degli oli novelli filtrati e non a disposizione in frantoio, anche per la vendita.

Seguirà una lezione-conversazione sulla caratteristica inconfondibile, grazie all'eccezionale ricchezza di biofenoli, degli oli prodotti nel territorio, ricavati dalla bosana, specie di olivo dominante su tutte le altre in Gallura e nel Monte Acuto. Non mancherà, a coronamento della mattinata, il classico assaggio di olio e pane, sfornato in loco. Per avere maggiori dettagli sulla giornata e per poter comunicare la propria adesione si può contattare il seguente numero di telefono: 079 705152.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes